Emergenza Coronavirus – Sanifichiamo gli ambienti

Riduci il rischio con una Disinfezione

Proteggi te stesso, i tuoi clienti e i tuoi familiari.
Fai eseguire una Sanificazione degli Ambienti.

AppKeep Srl è in grado di offrire un servizio preciso e competente su tutto il Territorio Nazionale, Città Principali e piccoli Comuni, grazie ad una struttura snella, capillare ed organizzata in squadre, pertanto, dalle ns. sedi operative in Lombardia, Marche, Umbria, Sicilia e Sardegna riusciamo ad intervenire su tutto il Territorio Nazionale, garantendo tempestività ed assistenza, per 365 giorni all'anno.

La ns. metodologia di intervento, flessibile e qualificata, permette un notevole risparmio economico, garantendo servizi tempestivi di pronto intervento h24, con report durante lo svolgimento di tutte le fasi delle opere, al fine di attestare la corretta esecuzione.

Appkeep Srl, in virtù dell’esperienza consolidata, la professionalità maturata, nonché della dotazione delle attrezzature di ultima generazione di cui è fornita, è in grado di poter eseguire interventi tempestivi di sanificazione, volti al contrasto ed al contenimento dell’ EMERGENZA VIRUS COVID-19.

I trattamenti di sanificazione e disinfezione degli ambienti, sono molto importanti per mantenere alti i livelli di igiene e di salvaguardia della salute, tanto più ora, con la propagazione del nuovo Coronavirus Covid-19.

Per maggiori informazioni, consulta il Fascicolo Informativo:
Fascicolo Informativo

Sanificazione Ambienti in Umbria

La prevenzione, riduce il rischio di contagio negli ambienti.

Sanificazione mediante

OZONIZZAZIONE

L’intervento di sanificazione dei locali avviene mediante ozonizzazione degli stessi; tale intervento si presta per ambienti di medie dimensioni come: uffici, ambienti di lavoro, mense, abitazioni, negozi, case di cura, presidi sanitari, studi medici, banche, ecc… L’attività viene effettuata in assenza di persone e/o animali all’interno dei locali, con preventiva sigillatura e successiva aerazione degli stessi.

Batteri, spore, virus, muffe, fungine, germi, parassiti, non sono visibili a occhio nudo e si insidiano normalmente negli ambienti in cui viviamo, permettendo agli agenti patogeni di proliferare. L’ozono ha la proprietà di agire nell’aria o nell’acqua, sterilizzando ed igienizzando a fondo senza ausilio di prodotti chimici, senza lasciare residui ed agendo in modo assolutamente ecologico. Il trattamento si basa sulla produzione di una molecola di ossigeno instabile (O3), gas instabile, incolore e forte agente antiossidante, che permette la degradazione naturale degli odori presenti nei locali.

L’ozonizzatore è un’apparecchiatura che, per mezzo di una ventola, diffonde ozono; esso viene collocato in modo da garantire la sanificazione dei locali con un forte abbattimento della carica batterica; gli stessi devono restare chiusi e non vi si deve accedere durante il trattamento, in quanto l’ozono, ad alta concentrazione, è una sostanza dannosa per l’uomo. Al termine del trattamento i locali devono essere ben aerati, prima di riprendere a soggiornarvi nuovamente.

Il Ministero della Sanità con Prot. n° 24482 del 31 luglio 1996, ha riconosciuto l’utilizzo dell’ozono nel trattamento dell’aria e dell’acqua, come presidio naturale per la sterilizzazione di ambienti contaminati da Virus e Batteri.

Sanificazione mediante

nebulizzazione con germicida

L’intervento di sanificazione che noi eseguiamo, avviene mediante nebulizzazione di detergente disinfettante concentrato germicida a base di sali quaternari di ammonio 10% o ipoclorito di sodio (0,1% – 0,5%) ad elevato spettro di attività. Tale intervento è indicato per ambienti di ampie dimensioni come: industrie, capannoni, magazzini, stalle, palestre, ecc.. L’attività sarà effettuata in assenza di persone, indumenti e/o animali all’interno dei locali, con successiva aerazione degli stessi.

Il trattamento viene effettuato mediante impiego di soluzione detergente disinfettante concentrata germicida a base di sali quaternari di ammonio 10% o ipoclorito di sodio (0,1% – 0,5%) nebulizzata tramite ausilio di erogatori a batteria condotti a spalla dagli operatori. Tale nebulizzazione viene abbondantemente diffusa all’interno degli ambienti da trattare, in modo da garantirne la sanificazione con un forte abbattimento della carica batterica; i locali devono restare chiusi e non vi si deve accedere durante il trattamento.

Al termine del trattamento, gli ambienti devono essere ben aerati per circa due ore, prima di riprendere a soggiornarvi nuovamente.

Sanificazione mediante

AEROSOL IGIENIZZANTE

L’intervento di sanificazione che noi eseguiamo, avviene mediante l’impiego di bombole aerosol da 150 ml., dotate di valvola nebulizzatrice, che una volta attivata permette la fuoriuscita del contenuto in breve tempo. La miscela contenuta a base di composti di ammonio quaternario neutralizza i cattivi odori, rende gli ambienti più sani abbattendo fortemente la carica batterica.

Si presta per uso veloce e professionale per sanificare ambienti sino a mq. 75 quali: abitazioni, uffici, auto, autobus, ambulanze, sale d’aspetto, studi medici, ecc.

Dopo l’utilizzo si consiglia di areare il locale trattato

Sanificazione mediante

trattamento con panni disinfettanti

L’intervento di sanificazione che noi utilizziamo per trattare le superfici libere di tavoli, sedie, porte, interruttori, scrivanie, schermi pc, apparecchiature, ecc.. consiste nell’impiego di pannetti monouso imbibiti di soluzione ad alto contenuto di etanolo (tipo sterixidina5 o similari), che garantiscono in cinque minuti di contatto, una protezione rapida e prolungata nei confronti di batteri, funghi, virus, anche in presenza di materiale biologico.

Come da normativa vigente, per la sanificazione dei locali utilizziamo prodotti PMC (Presidio Medico Chirurgico). Poiché per essere definito disinfettante, un prodotto deve essere registrato presso il Ministero della Salute come Presidio Medico Chirurgico (PMC) ed aver superato test di laboratorio specifici che ne abbiano attestato l’efficacia disinfettante.

Il Decreto Legge Covid Ter del 16 marzo 2020, stabilisce un credito d’imposta per la sanificazione degli ambienti di lavoro. Quale misura di contenimento del contagio dal Virus Covid – 19 ai soggetti esercenti attività d’impresa, arte o professione è riconosciuto per il periodo d’imposta 2020 un credito d’imposta nella misura del 50 per cento delle spese di sanificazione degli ambienti e degli strumenti di lavoro fino ad un massimo di € 20.000,00. Il credito d’imposta è riconosciuto fino all’esaurimento dell’importo massimo di 50 milioni di euro per l’anno 2020.

CONTATTACI SUBITO

Al fine di poter contribuire alla disinfezione e sanificazione dei Vostri locali ed impedire il diffondersi di virus e batteri contattarci ai riferimenti

SEMPRE DISPONIBILI